LA BRISCOLA IN CINQUE di MARCO MALVALDI

La Briscola in cinque è un romanzo del 2003 di Malvaldi, autore che mi fa sempre sbellicare letteralmente dalle risate. In quest’avventura il “barrista” (va scritto così perché il protagonista si qualifica sempre con la doppia erre) del BarLume, si ritroverà coinvolto suo malgrado nella risoluzione del delitto di una giovane ragazza gettata in un cassonetto come un rifiuto. I vecchietti che ruotano intorno al bar sono sempre un contorno colorito e pieno di humor. Indispensabili a tutto lo svolgimento delle indagini dove, al solito, il commissario Fusco farà la sua magra figura.

I gialli di Malvaldi sono molto leggeri, poco complicati e a volte banali. Il punto di forza di questo autore è la narrazione ricca di dialetto Pisano e di trovate umoristiche. Impossibile non ridere fino alle lacrime. I vecchietti sono sapientemente tratteggiati in modo realistico, così come l’aiuto del barrista Massimo, Tiziana, la cui dote principale non è saper fare il caffè.

Ottima lettura da viaggio. Leggera nel formato e nel contenuto. Sellerio editore Palermo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...