IL TERZO OCCHIO di T. LOBSANG RAMPA

Un nuovo amico che ne ha passate tante, mi ha fatto venire in mente questo libro. Il terzo occhio di T. Lobsang Rampa. L’autore non tibetano ma anzi del Devon e che in realtà si chiamava Hoskin, pubblicò questo romanzo nel 1956. Qui descrive come se l’avesse vissuta realmente, la vita di un monaco dalla sua infanzia fino all’età adulta quando finalmente diventerà Lama. Le vicende e la vita quotidiana narrata ci trasportano in una dimensione parallela. Sulla soglia di queste pagine occorre lasciarsi alle spalle scetticismo e razionalità. Consiglio di leggerlo e assaporarlo senza pregiudizi. E’ un libro che ho aperto una prima volta e messo da parte in libreria dopo solo una ventina di pagine. Lo trovavo annoiante. In un periodo molto duro della mia vita me lo sono trovato per le mani e l’ho aperto di nuovo certa che lo avrei abbandonato in poco tempo. Invece quello che vi era scritto ha lenito la mia sofferenza. L’ho terminato e mi ha lasciato un gran senso di pace. Io ho comprato un’edizione Oscar Mondadori Nuovi Misteri. Vi consiglio di ordinarlo on line o di prenotarlo in libreria perché non credo possa essere subito disponibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...