CARAMELLO SALATO – SALTED CARAMEL

Ho scoperto il caramello salato in Normandia. E’ una salsa più o meno densa che è indicata per  accompagnare  dolci al cucchiaio come la panna cotta oppure Pancake e French Toast. Io la metto in tavola per lasciare che gli ospiti possano usarla sui Brownies nelle quantità che preferiscono. Si prepara in modo semplice e si può conservare in frigo molto a lungo.

Ingredienti:

250 grammi di zucchero

10 grammi di sale fino

130 grammi di burro

180 grammi di panna fresca

Mettere lo zucchero in una pentola dal fondo alto e mettete il fuoco a media intensità. Iniziate a girare lo zucchero solo quando si sarà sciolto almeno per la metà. Quando il colore dello zucchero sciolto sarà brunito ma non bruciato (lo sentite dall’odore), toglietelo dal fuoco e aggiungete mescolando di continuo il burro freddo a pezzetti e il sale. Incorporati questi ingredienti, aggiungete la panna. Se volete una salsa più densa, riducete la panna.

Amalgamati gli ingredienti, mettete il tutto in un vasetto di vetro e chiudete bene con il tappo. Il calore genererà il sottovuoto. Quando sarà freddo, per prolungare la conservazione, mettetelo in frigo.

I discovered the salted caramel in Normandy. It is a more or less thick sauce that is recommended to accompany spoon desserts, Pancake and French Toast. I usually serve it also on Brownies.It is prepared in a simple way and can be kept in the fridge for a long time.

Ingredients:

Sugar 1 cup

Salt 1 tbs

Butter ½ cup

Fresh cream ¾ cup

Put the sugar in a pot with a high bottom and put the heat at medium intensity. Start turning the sugar only when it has melted at least half. When the color of the melted sugar is browned but not burnt (you can smell it), remove it from the heat and add continuously stirring the chopped cold butter and the salt. Incorporate these ingredients, add the cream. If you want a thicker sauce, reduce the cream. Mix the ingredients, put everything in a glass jar and close well with the cap. The heat will generate the vacuum. When it is cold, to prolong the storage, put it in the fridge.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...