IL SANGUINACCIO DELL’IMMACOLATA di GIUSEPPINA TORREGROSSA

La vice questora Marò Pajno viene chiamata per indagare su un omicidio avvenuto in seguito a una rapina in pasticceria, proprio a ridosso del giorno dell’Immacolata, quando a Palermo è ricercatissimo il sanguinaccio. Non tutti lo preparano perché l’ingrediente principale è il sangue fresco del maiale. La descrizione entra nelle narici, così come Palermo e le sue usanze natalizie. La cuccia di Santa Lucia e la pasta per i cannoli. Il gioco che come un demone si impossessa di tutti durante il mese di dicembre. Marò non è al massimo della forma. Ha un buco nel cuore e quella mancanza la fa mangiare. Sua madre la distrugge emotivamente e certo quell’indagine non è facile. Pian piano però dipana la matassa e la soluzione le farà fare i primi passi verso una nuova vita.

Mondadori Libri S.p.A. – Io ho acquistato un’edizione Mondolibri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...